Biografia (ita)


Luigi Maria Maesano si è diplomato con il massimo dei voti al Biennio Superiore di pianoforte dell’Istituto Musicale “A. Peri” di Reggio Emilia sotto la guida del maestro Ennio Pastorino, a sua volta studente di Arturo Benedetti Michelangeli.
Ha frequentato anche l’Accademia Musicale di Bydgoszcz, in Polonia, dove ha studiato pianoforte con i maestri Jerzy Godziszewski, Wiesława Ronowska e musica da camera con Paweł Radziński.
Ha suonato in molte città italiane quali Bologna, Macerata, Agrigento, Roccagiovine, Bevagna, Bastia Umbra e straniere quali Bydgoszcz e Lubostron in Polonia e nella prestigiosa residenza chopiniana di Szafarnia. Ha suonato anche a Riga e Kuldiga, Lettonia.
Ha vinto numerosi premi in diversi concorsi pianistici quali il “Città di Camerino”, “Città di Palermo”, “Hyperion”, “Giulio Rospigliosi”, “A.M.A. Calabria”.
Ha collaborato per due anni al progetto Songs of Hope in Minnesota (U.S.A.)
È pianista e vicedirettore artistico del Coro dell’Università di Modena e Reggio Emilia, ruolo che lo ha visto impegnato in produzioni musicali di rilievo nazionale e internazionale, quali l’esecuzione dei Carmina Burana all’Auditorium della Conciliazione in Roma e una collaborazione con il Coro della Columbia University per la realizzazione del Requiem di Verdi a New York e a Reggio Emilia.
Continua la sua formazione studiando pianoforte jazz al Conservatorio di Parma sotto la guida di Alberto Tacchini.

Commenti